hamburger menu
search
search
Home
>
Ultima Ora
>
Scommesse
>

Calcio: 8 curiosità su Cristiano Ronaldo | WinCasino

Cristiano Ronaldo Casino

Calcio: 8 Curiosità su Cristiano Ronaldo

Il calcio offre diverse opportunità a chi lo pratica: incrementa la salute; accresce l’autostima; migliora le capacità di collaborazione e soprattutto dà grandi emozioni.
Per molti grandi nomi – passati e presenti - il calcio non è solo uno sport, bensì un vero e proprio stile di vita in grado di promuovere libertà e creatività.

Ma spesso la storia dei più grandi giocatori, non è costellata solo da serenità. In questo articolo parleremo del fuoriclasse Cristiano Ronaldo, giocatore molto apprezzato fuori e dentro il campo.
Soprattutto per l’impegno e la dedizione a questo sport, ma anche per l’interesse verso il sociale e i meno fortunati.
Ci faremo un po' gli affari suoi, scoprendo 8 curiosità sul giocatore e sulla sua carriera.

Cosa non sappiamo su Cristiano Ronaldo? Curiosità su uno dei giocatori più amati del mondo!


1) Cristiano Ronaldo: una famiglia di calciatori?

Anche il papà di Cristiano giocava a calcio, infatti si narra che durante il suo battesimo stesse giocando a calcio con il padrino del figlio e per questo, i due arrivarono in ritardo in chiesa.

Purtroppo Cristiano ha parlato anche del rapporto con la sua famiglia d’origine, mai stato semplice.
Il padre infatti, seppur ambizioso nel calcio, in realtà non era una figura di riferimento per lui, poiché alcolista.


2) Ronaldo: un uomo che sa anche piangere

Nei primi tempi a Lisbona, Ronaldo ebbe qualche problema.
Non riusciva a stare lontano da sua madre e dalla sua città e così la chiamava ogni giorno piangendo.
Quest’ultima fu comunque di grande supporto per il figlio, incoraggiandolo tanto ad impegnarsi e contribuendo a renderlo il fenomeno che è tutt’ora.


3) L’indigenza del giovane Cristiano Ronaldo

Spesso da giovanissimo, Cristiano non aveva i soldi per cenare.
Allora si appostava davanti al Mc Donald’s e aspettava che si avvicinasse il momento della chiusura.
Questo perché un suo amico cameriere e le ragazze che lavoravano all’interno, a fine turno gli regalavano sempre un hamburger o altri avanzi.

CR7 non ha mai dimenticato quelle persone e ha dichiarato che gli piacerebbe invitarle a cenare a casa sua per cenare insieme a Torino o a Lisbona.
Ha continuato dicendo che vorrebbe ripagarle per quel brutto periodo, proprio perché non ha mai dimenticato quei momenti bui della sua vita.


4) Ronaldo e la cura verso la sua famiglia

Durante la sua adolescenza Cristiano Ronaldo scoprì che il fratello si drogava e anche se guadagnava pochissimo, gli pagò una cura per la disintossicazione.
Nel 2014 quando vinse la Champions League, il fratello fu la prima persona che abbracciò.

Calcio



5) CR7 e il bullismo

Quando era molto piccolo, Ronaldo è stato vittima di bullismo.
Maltrattato dai compagni di squadra perché povero, purtroppo reagiva violentemente picchiando i compagni, guadagnando così severe punizioni durante il suo periodo allo Sporting.
Una volta dopo l’ennesimo provvedimento, fu costretto a portar fuori per diverse sere la spazzatura.

E proprio per questo, un compagno di squadra vedendolo con il bidone gli disse che “era l’unica Ferrari che poteva permettersi”.
Cristiano gli disse che un giorno avrebbe davvero comprato una Ferrari ed è una persona che mantiene le promesse!


6) L’accento di Madeira di Ronaldo

L’infanzia del giocatore Cristiano Ronaldo non è stata così semplice.
Quando si presentò nella sua nuova scuola a Lisbona, un insegnante gli scoppiò a ridere in faccia.
Lo fece perché il giocatore aveva un accento molto marcato, tipico della regione di provenienza, ovvero Madeira.

L’attaccante anche in quell’occasione provò a reagire con rabbia, minacciando l’insegnante di tirargli la sedia addosso.
Lo stesso Ronaldo, confidò che ci mise molti anni a modificare quell’accento così pesante, prima di tutto per sé stesso.


7) Il 2005 un anno da dimenticare per Cristiano Ronaldo

Nel 2005 morì il padre di Cristiano Ronaldo e proprio quel giorno il Portogallo giocava contro la Russia per qualificarsi ai Mondiali.
CR7 chiese a Scolari - CT dell’epoca - di farlo comunque giocare titolare per giocare la partita.
Purtroppo non riuscì a segnare, ma fu un modo per ricordare in modo positivo suo padre nonostante tutto.


8) Ronaldo è il sesto giocatore più pagato al mondo nell’anno 2022

Se il primo di questa lista dei giocatori più pagati è Messi con ben 1.152.604 euro a settimana, Ronaldo è sesto con ben 462 000 euro a settimana. Davvero tantissimo se ci pensiamo!


Conclusioni sulla storia di Cristiano Ronaldo

Come avrai notato Cristiano Ronaldo non ha avuto una vita semplice, anzi il giocatore ha avuto un’infanzia davvero faticosa e deprivata.
Il giocatore si è però riscattato diventando un vero e proprio campione e vincendo tantissimo durante la sua carriera che è ancora florida e meravigliosa!
Auguriamo il meglio a questo giocatore del Manchester United che tante volte ci ha fatto sognare e continua a farlo.

Per scoprire le quote sulla squadra di Ronaldo e la Champions League, dai un’occhiata alla sezione scommesse e sport live del nostro sito.

wincasino candyland banner
wincasino register banner

Ultimi Articoli

Differenze Tra Giochi Da Casinò E Scommesse

Differenza tra giochi da casinò e scommesse | WinCasino

30/6/2022

Gioco Responsabile

Gioco Responsabile e evitare di perdere soldi | WinCasino

29/6/2022

Respin Slot

Cosa sono i re-spin nei giochi di slots? | WinCasino

28/6/2022

Drake Perde 20 Milioni

Canada: il rapper Drake perde 20 milioni | WinCasino

28/6/2022

Ciclismo

Ciclismo: ciò che non sapevi | WinCasino

26/6/2022

WinCasino Blog

Ti diamo il benvenuto nel blog di WinCasino. Qui puoi trovare tutti gli aggiornamenti sul mondo di: slot online, giochi da tavolo e Casinò Live. Gioca in modo consapevole.

Copyright © 2021